Le scaffalature e i VNA di Toyota offrono una soluzione efficace per i surgelati di Foster Fast Food

Foster Fast Food era alla ricerca di una soluzione salvaspazio per gestire e conservare efficacemente gli alimenti surgelati, refrigerati e a temperatura ambiente. Utilizzando già carrelli Toyota, l’azienda si è rivolta nuovamente a Toyota Material Handling per un carrello VNA cella frigo e una scaffalatura per pallet a corsia stretta.

Dati e Cifre

Informazioni su Foster Fast Food

Sin dalla sua fondazione nel 1985, Foster Fast Food punta a essere leader e specialista nel concetto fast food. Nel 1996 l'azienda ha traslocato in una sede nell’area industriale di Malines Nord che comprende magazzino e uffici.  Nel 2002 Harry Van Hoof, figlio del fondatore Maurice, è diventato il nuovo proprietario. Sin dalla sua fondazione, Foster Fast Food si è conquistata un'eccellente reputazione grazie all’ottima qualità.

Necessità di spazio di stoccaggio in più per merci surgelate, refrigerate e a temperatura ambiente

Con l’aumento della domanda erano necessari più volume e più spazio di stoccaggio. Per il suo nuovo magazzino nel 2018, Foster Fast Food era alla ricerca di un nuovo sistema di scaffalature salvaspazio per conservare i prodotti surgelati, refrigerati e a temperatura ambiente. Foster Fast Food era già soddisfatta dei carrelli retrattili Toyota che utilizzava in loco, pertanto si è nuovamente rivolta a Toyota Material Handling. Toyota, fornitore di soluzioni complete, ha progettato la configurazione del nuovo magazzino e ha fornito scaffalature convenzionali per pallet con 1.078 postazioni pallet nell'area freezer, 87 nell'area frigorifera e 248 nella zona a temperatura ambiente per le merci secche. 

Utilizzo ottimizzato dello spazio

Lo spazio negli celle frigorifere è costoso e deve essere ottimizzato. Per questo motivo Toyota ha proposto un carrello per corsie strette, Toyota VCE150,  insieme alla relativa scaffalatura. Questo carrello VNA con specifiche per celle frigorifere è completamente equipaggiato con cabina riscaldata per assicurare la comodità dell’operatore per tutto il turno. Toyota VCE150 segue il campo di induzione intorno a un filo nel pavimento. Grazie alle corsie più strette è possibile conservare una quantità maggiore di prodotti nel freezer.

Soluzione tutto in uno: carrelli elevatori a forche, scaffalatura, assistenza

I transpallet, il carrello retrattile e il carrello VNA che si occupano del carico/scarico, del trasporto e dell’impilamento delle merci sono tutti coperti dal contratto di assistenza Toyota. “Siamo molto soddisfatti del lavoro di Toyota come partner per le scaffalature e i carrelli elevatori a forche. La professionalità, i tempi di risposta rapidi e l’ampia offerta garantiscono una partnership solida e duratura”, ha confermato Harry Van Hoof.

Scopri tutti i tipi di scaffalatura disponibili

Potrebbe interessarvi anche

Toyota fornisce a Natures Menu scaffalature drive-in for per celle frigorifere

Natures Menu ha ottenuto una soluzione logistica completa offerta da Toyota per conservare gli alimenti surgelati per animali domestici. La soluzione di scaffalature drive-in all'interno del magazzino di celle frigorifere può contenere quasi 1000 pallet.

Leggi il case study di Natures Menu >

LCW Groningen expands warehouse with Toyota’s shuttle and mobile racking installation

LCW Groningen recently expanded its distribution centre in Groningen, Netherlands. For the design of their new storage halls, the logistics service provider approached Toyota Material Handling Nederland, which supplied them with both shuttle and mobile racking. These compact storage systems offer LCW flexibility, increased safety and productivity.

Read more >

Shuttle racking enables high-density storage

World-leading food producer Döhler needed a solution to store thousands of pallets with food in cold store. Toyota Material Handling therefore supplied a racking and shuttle solution that fit their cold store perfectly thanks to its efficient use of space.

Read more >

Retail e Magazzino

Possiamo aiutarvi a minimizzare il numero di movimentazioni e massimizzare la velocità di passaggio dal ricevimento della merce fino al punto di stoccaggio finale.

Approfondisci >

Cancella tutto