I tipi di attrezzature più comuni per carrelli elevatori

Le forche sono ovviamente una delle attrezzature per carrelli elevatori più comuni. Tuttavia, per alcune applicazioni sono più adatte e vantaggiose altre tipologie di attrezzature (meno danni, maggiore produttività, più sicurezza). Per dirne alcune:

  • I traslatori laterali consentono di spostare le forche a sinistra o a destra dalla postazione di guida, in modo che l’operatore possa effettuare piccole regolazioni delle forche senza dovere riposizionare il carrello elevatore.
  • I posizionatori forche possono allargare le forche per adattarsi a diverse dimensioni di pallet/supporto del carico.
  • Con le pinze l'operatore può stringere sui lati un carico senza danneggiare o schiacciare la merce. È disponibile un'ampia gamma come ad esempio pinze per carta, pinze per balle, pinze per elettrodomestici.
  • Le piastre rotanti hanno le forche attaccate a un dispositivo rotante che può ruotare tra 180 gradi e 360 ​​gradi. Questa attrezzatura viene utilizzata quando si movimentano bins o contenitori inforcabili.
  • I posizionatori multi-pallet vengono utilizzati per aumentare la produttività montando una seconda o una terza coppia di forche sul carrello. Gli operatori possono così prendere più di un carico alla volta e trasportarli affiancati. Questi si trovano spesso nei magazzini per la movimentazione di bevande e alimenti.

I nostri esperti Toyota possono aiutarti a trovare l’attrezzatura giusta per la tua attività.

Cancella tutto