5 modi per migliorare l’ergonomia per i vostri operatori

Tutte le aziende cercano di migliorare l'efficienza e di ridurre i costi. Ottimizzando il flusso delle merci, sfruttando al massimo lo spazio, investendo in nuove tecnologie e così via: tutto questo ha un impatto positivo sul totale dei costi. Ma una buona idea è anche quella di concentrarsi sui propri operatori, se si sta cercando di ridurre i costi e aumentare la produttività. Utilizzare un carrello elevatore è un lavoro impegnativo: lo stress del lavoro in un magazzino trafficato può mettere sotto pressione gli operatori, provocando un calo dell’efficienza e della produttività. Pertanto, un’ergonomia proattiva può contribuire a massimizzare la produttività.

Che cos’è l'ergonomia?

Molti tendono a presumere che si tratti della postura da seduti o della posizione del braccio. Ma l’ergonomia è molto di più. L’ergonomia permette alle persone di svolgere il loro lavoro. Di farlo nel modo corretto, in sicurezza, con confort e precisione. Si tratta di ridurre le sollecitazioni, lo stress e la scomodità e di stare in posizioni più rilassate, fattori che in definitiva portano a una maggiore efficienza.

La salute e l’ambiente di lavoro sono fortemente correlati. Da uno studio* recente è emerso che gli operatori dei carrelli elevatori presentano un maggiore rischio di lesioni al collo e alle spalle. La ricerca ha evidenziato che il 49% degli operatori ha avuto male al collo nell’ultimo anno e che il 63% ha avuto dolore alle spalle. È quindi importante migliorare i programmi di lavoro, adeguare le attività lavorative e disporre di attrezzature progettate in modo ergonomico.

(* Studio condotto dall’unità di medicina occupazionale e ambientale della regione Östergötland.)

Per fare in modo che gli operatori restino produttivi e per evitare che si affatichino durante la giornata, è essenziale assicurare loro un buon livello di confort. Perché un lavoratore felice è un lavoratore produttivo. L'attrezzatura giusta farà la differenza quando si tratta di salute e sicurezza, produttività e costi.

 

Un gradino di accesso basso rende più agevole e meno stancante salire e scendere ripetutamente dal carrello, in particolare nelle operazioni intensive di prelievo, mantenendo i lavoratori più produttivi e motivati per tutto il turno. Se si vuole andare oltre, una soluzione di guida da remoto può migliorare ancora di più l’ergonomia. Questo sistema consente all’operatore di fare avanzare il carrello senza doverci salire a bordo. L'operatore può semplicemente azionare con un piccolo telecomando posto sul dito il carrello, affinché avanzi lungo la corsia di prelievo. Questa soluzione semplice ed efficiente, che lascia libere le mani dell’operatore, permette di camminare a fianco o dietro il carrello, riducendo la necessità di salire e scendere continuamente.

Scopri di più sui nostri commissionatori

Per la movimentazione manuale dei materiali l’operatore deve tirare o trascinare il carrello e piegarsi ripetutamente: la ricetta perfetta per sottoporre a sforzo il corpo del lavoratore, con possibili lesioni e assenze dal lavoro. Per tirare i carichi, un trattore da traino compatto aiuta a trasportare le merci senza scossoni. I trattori industriali da traino sono facili e sicuri da usare, aiutando a manovrare le merci in spazi ristretti permettendo di portarle laddove necessario in modo rapido ed ergonomico.

Gli operatori trascorrono la maggior parte del loro tempo sul carrello. Un buon sedile regolabile in base alle preferenze personali con i comandi a portata di mano e una configurazione che facilita il lavoro quotidiano, sono pertanto essenziali e contribuiscono a mantenere la motivazione del lavoratore. Il collo e le spalle sono sottoposti a sollecitazioni soprattutto quando si lavora ripetutamente in altezza. Una cabina che si inclina durante il sollevamento del carico riduce queste sollecitazioni e mantiene l’operatore più concentrato e produttivo.

Le soluzioni non devono necessariamente essere complesse. La possibilità di sollevare i carichi a un’altezza comoda per il trasferimento dei carichi, come un piano di lavoro regolabile in altezza, permette agli operatori di tenere una postura più confortevole durante le operazioni. Una fotocellula per monitorare l’altezza della parte superiore del carico offre un’ulteriore facilitazione: mentre la merce viene spostata, l'altezza delle forche viene regolata automaticamente a un livello comodo per l’operatore.

La condizioni di lavoro all’esterno possono essere dure a causa di pioggia, vento e sole. È necessaria una protezione adeguata per preservare la salute e la produttività. A seconda delle condizioni di lavoro, si possono montare sul carrello elevatore: parabrezza, tergicristalli, porte (di tela o di metallo) ecc. per fare in modo che lavorare all’esterno sia confortevole quanto lavorare al coperto.

Scopri la nostra gamma di carrelli controbilanciati elettrici

Potrebbe interessarvi anche

Operatore durante operazione di picking su un BT Optio

La nostra gamma di prodotti

Scopri la nostra completa gamma di carrelli che include anche retrattili, transpallet e commissionatori.

Approfondisci >

Un Autopilot che esegue trasporto orizzontale

Soluzioni automatizzate

La nostra gamma di carrelli e supporti di carico automatizzati offre soluzioni avanzate e flessibili per una più efficiente e conveniente movimentazione delle merci. 

Approfondisci >

Design

Ispirati ai valori di Toyota da un lato e alle tendenze del settore dall'altro, progettiamo soluzioni di movimentazione dei materiali pensando ai nostri clienti.

Approfondisci >

Persone che guardano dei carrelli

Il nostro approccio alla sostenibilità

Insieme per massimizzare la sicurezza, minimizzare l'impatto ambientale e ottimizzare i processi aziendali. 

Approfondisci >

Cancella tutto