Il nostro sito utilizza i cookies per migliorare la vostra navigazione Accetto

T-stream dalla collaborazione di  Toyota e Microsoft

Toyota presenta la nuova piattaforma per il service T-Stream in collaborazione con Microsoft

Seguendo le nuove tendenze mondiali, come l'e-commerce e la digitalizzazione, anche l'industria della movimentazione dei materiali sta cambiando, adattandosi rapidamente. Come leader di settore, Toyota Material Handling Europe pone molta attenzione a come l'innovazione e la connettività possano migliorare il Service, ed essere un valore aggiunto sia per i Clienti sia per i tecnici. Il risultato è T-Stream, il nuovo strumento per l’attività di Service che Toyota ha sviluppato insieme a Microsoft.

Il progetto di investire sul digitale in Toyota è iniziato 15 anni fa con la prima soluzione mobile introdotta per i tecnici, chiamata EASY (Engineer Administration System). Nel corso degli anni successivi, Toyota Material Handling Europe ha continuato a investire in tecnologia, ad esempio connettendo i carrelli elevatori ad internet e offrendo così informazioni in tempo reale. Per fare del Service la punta di diamante della propria offerta, gli strumenti in dotazione ai tecnici devono avere la giusta tecnologia ed essere il miglior supporto sul campo. Ecco perché Toyota Material Handling Europe ha deciso di collaborare con Microsoft, un protagonista della scena mondiale, che condivide la sua visione sul digitale.

Per maggiori informazioni contattare:

Ufficio Marketing & Communication
Toyota Material Handling Italia
E-mail: info@it.toyota-industries.eu 
Tel.: +051 6169311

"Consideriamo la trasformazione digitale un percorso strategico per fare di Toyota il leader nel Service in Europa ", afferma Joakim Plate, Service Market Director di Toyota Material Handling Europe. "E lontano dall'essere un semplice fornitore di tecnologia, Microsoft è un nostro stretto collaboratore. Il risultato è una soluzione che consentirà ai tecnici di aumentare il valore per i Clienti e la loro soddisfazione, aiutandoci a raggiungere la posizione numero uno sul mercato ".

Per il progetto T-Stream, Toyota Material Handling Europe ha collaborato con Microsoft per la parte consulenziale e per lo sviuppo del prodotto. Costruita sul cloud Azure di Microsoft, la piattaforma T- Stream è eseguita su Windows, utilizza i sistemi Bing Maps e GPS, per offrire ai tecnici uno strumento avanzato che sia in grado di proporre una manutenzione proattiva prima che il guasto si verifichi.

Le nuove funzioni offerte da T-stream sono un migliore strumento di pianificazione, la rilevazione delle parti danneggiate, la gestione della flotta, l'integrazione con altre applicazioni, tra cui il GPS e la documentazione tecnica. Ora i tecnici hanno tutte le informazioni giuste al momento giusto, ovunque si trovino, sia che si tratti di una panoramica delle attività o di informazioni tecniche.

Il risultato sono tecnici su cui il Cliente può sempre contare. Non solo i tecnici possono lavorare in maniera più efficiente, ma il back office può offrire un supporto più rapido a vantaggio sia dei tecnici sia dei Clienti.

“Ciò che Toyota Material Handling Europe ha sviluppato con T-Stream è uno degli esempi più efficaci di come si possano utilizzare i dati e produrre azioni con essi, ,” afferma Çağlayan Arkan, GM Worldwide Manufacturing, Microsoft. “ I tecnici armati di informazioni in tempo reale, possono garantire che i carrelli lavorino come previsto e con maggiore efficenza, ciò si traduce in minor costi per il Cliente e Toyota può così offrire il proprio supporto ancora prima che il Cliente sappia di averne bisogno”.

Lavorare con la piattaforma cloud Microsoft Azure consente anche il rilascio di nuove funzionalità in un modo più rapido e intelligente. 

La prima versione è solo l’inizio del viaggio verso la digitalizzazione  intrapreso da Toyota. In futuro, Toyota Material Handling Europe sarà in grado di modificare il proprio modello di business completamente in funzione delle esigenze dei Clienti, per consigliarli e sostenerli nel miglior modo possibile grazie ai dati forniti dalla telematica. I carrelli connessi consentiranno inoltre a Toyota di passare al Service preventivo, intervenendo prima che tutto possa accadere, mirando ad una soluzioni dove i guasti siano ridotti al minimo.

Potrebbe interessarvi anche

Shadows of a Swarm truck

Tecnologia del futuro

Smart Logistics e Logiconomi: le soluzioni di oggi che mostrano la nostra visione del futuro.

Approfondisci >
Tecnico di Assistenza che ripara carrello Toyota

Service

I nostri programmi di assistenza mantengono sempre operative le vostre aziende e vi consentono di impiegare al meglio i vostri carrelli, di qualunque marca!

Approfondisci >
Tecnico al lavoro su di un carrello e Orologio TSC

Toyota Service Concept

Il Toyota Service Concept rappresenta la nostra passione per il Service, un approccio strutturato per ottimizzare i nostri servizi.

Approfondisci >
Operatore durante operazione di picking su un BT Optio

La nostra gamma di prodotti

Scopri la nostra completa gamma di carrelli che include anche retrattili, transpallet e commissionatori.

Approfondisci >