Il nostro sito utilizza i cookies per migliorare la vostra navigazione Accetto

Il mercato digitale del bianco

Nel nuovo centro logistico ePrice di Truccazzano (Milano), le soluzioni di movimentazione firmate Toyota Material Handling offrono una risposta efficiente e sicura alle esigenze di una logistica eCommerce davvero fuori dagli standard.

Facts & Figures

  • Località: Trucazzano (Milano)
  • Magazzino: anno 2017 – 31.000mq – 40.000 referenze
  • Settore: eCommerce
  • Applicazioni: trasporto orizzontale, stoccaggio, commissionamento
  • Carrelli: 6 Retrattili RRE140H, 3 commissionatori OME100N, 15 transpallet LPE200, 10 controbilanciati elettrici 8FBE15T
  • Attrezzature: Pinza per elettrodomestici grandi dimensioni

L’azienda

Fondata nel 2000 ed acquistata nel 2007 da Banzai, ePrice oggi è specializzata nella commercializzazione online e nella distribuzione di prodotti hi-tech ed elettrodomestici anche di grandi dimensioni. L’eCommerce è un business fatto di pezzi piccoli: è vero nella maggioranza dei casi, ma non sempre. “E’ soprattutto un business fatto di ordini piccoli, composti cioè da un numero ridotto di righe di prelievo, quando non da una sola. Quando gli articoli sono molto diversi tra loro per peso ed ingombro servono soluzioni intralogistiche davvero fuori dal comune e sicuramente “tagliate su misura”", specifica Cristiano Rapetti, operations manager di ePrice. ePrice ha scelto di affidarsi a Toyota Material Handling Italia per la definizione di una flotta di carrelli elevatori specificatamente pensata per la complessa attività realizzata nel proprio centro di distribuzione di Truccazzano (Milano).

La scelta giusta che fa la differenza

Un’offerta concorrenziale ed un servizio strutturato sono gli elementi scelti dall’azienda per colmare tutti i vuoti competitivi che la separano dalla grande distribuzione specializzata. Per noi è dunque molto importante poter garantire che tutti i nostri prodotti escano dal nostro impianto sempre in perfette condizioni, perché qui il reso è assolutamente da scongiurare, rappresenta un disagio per il cliente ed un costo importante per noi che va assolutamente minimizzato” – afferma Rapetti. Ed è qui che entrano in campo i valori dell’offerta Toyota Material Handling.

La flotta di veicoli Toyota in servizio nell’impianto di Truccazzano comprende trentaquattro veicoli di ultima generazione, in grado di garantire efficienza e massima sicurezza a persone e cose presenti nella struttura.
Un fattore determinate nella scelta della fornitura è stata l’allestimento del carrello frontale con una speciale attrezzatura.

 

Attrezzatura speciale e sistemi di sicurezza

Per movimentare con semplicità ed in tutta sicurezza articoli pesanti ed ingombranti come elettrodomestici bianchi, il carrello 8FBE15T è stato equipaggiato con una speciale pinza Cascade che può agganciare, sollevare e spostare fino ad otto lavatrici contemporaneamente. Una valvola permette di regolare la pressione secondo quattro distinti livelli d’intensità, permettendo così di adattarla velocemente a diverse tipologie di impiego e quindi di sfruttare al massimo il veicolo - afferma Rapetti - Il tutto è anche oggetto di una certificazione che riusciamo ad offrire, grazie a Cascade: ogni sei mesi, sviluppiamo un generale controllo dello stato delle attrezzature e della corretta pressione esercitata dalla pinza. Questo consente al cliente di garantire la perfetta integrità del prodotto movimentato fino all’uscita dall’impianto”.
Tutti i carrelli elevatori Toyota sono stati equipaggiati, in prima installazione, con Blue Light. Lo speciale dispositivo contribuisce significativamente ad aumentare i livelli di sicurezza in particolare nelle aree del magazzino in cui c’è promiscuità di persone e veicoli. Blue Light si attiva automaticamente quando il mezzo su cui è installato è in movimento e, proiettando a terra un fascio di luce blu, ne segnala l’avvicinamento.

 

Caricabatteria ad alta frequenza

Un altro interessante vantaggio ottenuto da ePrice grazie all’accordo con Toyota Material Handling Italia è l’utilizzo dei caricabatteria ad alta frequenza Fronius, che garantiscono, con una ricarica completa, l’utilizzo per un intero ciclo continuativo di almeno otto ore. Oltre a questo è stato introdotto l’uso di un innovativo sistema di gestione delle batterie, chiamato “Cold Battery Guide Easy”, che indica all’operatore quale, tra le batterie cariche, sia la più “fredda”, vale a dire quella che ha ultimato da più tempo il processo di accumulo dell’energia elettrica. Grazie al processo di carica Ri, brevettato da Fronius, i dispositivi caricano ogni batteria in modo ottimale.
Ogni tre mesi circa, scarichiamo dal caricabatterie dati che ci consentono di vedere se le cariche vengono realizzate correttamente" - aggiunge Rapetti.
“Stiamo ottenendo vantaggi molto importanti grazie alla flotta Toyota. L’utilizzo di veicoli più moderni ed efficienti ci ha permesso di aumentare i turni di lavoro (3 al giorno, 7 giorni su 7), senza incrementare numericamente la flotta e quindi il personale operativo nell’impianto (ad oggi oltre 60 persone, che possono diventare 130 nei momenti di picco). La convenienza finora ci sembra enorme in termini di costi di manutenzione, di prevenzione, ma soprattutto di efficienza operativa: è questa la chiave per mantenere elevato il nostro livello di servizio”, conclude Cristiano Rapetti.