Informiamo che in questo sito sono utilizzati “cookies tecnici” necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche “cookies di analisi” per elaborare statistiche e “cookies di terze parti”. Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l’informativa estesa (Vedi voce "Cookie Policy" nel footer). Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies (Accetto). Accetto

6 consigli di Lean Thinking per le celle frigorifere

Una delle principali sfide negli ambienti freddi è conservare la giusta temperatura per i prodotti immagazzinati all'interno pur mantenendo bassi i costi. Questo va fatto senza compromettere il buon funzionamento del carrello. Altre sfide potrebbero essere l'ottimizzazione della capacità della batteria, nonché la minimizzazione degli sprechi di spazio e dei problemi causati dalla condensa. Ecco alcuni suggerimenti per ottimizzare le attività operative e affrontare con successo i problemi più comuni.

1. Utilizzare l'attrezzatura giusta

Un'attrezzatura per la movimentazione dei materiali affidabile, veloce e maneggevole supporta un flusso di merci con la massima fluidità per garantire che le merci fresche non si deteriorino. Le attività nelle celle frigorifere sono una delle sfide più impegnative per la movimentazione dei materiali, dal momento che le temperature sotto lo zero possono influire sui carrelli. Pertanto, per evitare guasti e costi di riparazione, sono altamente raccomandati i carrelli studiati per lavorare in ambienti freddi, dotati di opzioni specializzate (come l'olio per celle frigorifere, perni in acciaio inox, ecc). Inoltre, grazie a un controllo pre-operativo, i lavoratori possono assicurarsi che l'attrezzatura sia pronta a svolgere il lavoro senza perdere tempo prezioso al freddo.

2. Riempire il cubo

Lo spazio delle celle frigorifere è prezioso. Per questo motivo è necessario ottimizzare l'utilizzo dello spazio nel magazzino e lo stoccaggio. Questo è possibile scegliendo opzioni di stoccaggio che utilizzano il volume disponibile a magazzino nel modo più efficiente possibile. Per esempio, le navette automatizzate massimizzano l'uso dello spazio, mantenendo al contempo un'elevata produttività e riducendo al minimo il numero di lavoratori necessari nella cella frigorifera.

3. Ricerca di nuove soluzioni energetiche

Sapevi che, se usate nelle celle frigorifere, le batterie agli ioni di litio hanno perdite di prestazioni irrisorie e un'efficienza energetica fino al 30% superiore a quelle al piombo-acido? Questo offre un'autonomia utile più lunga e la ricarica parziale. Inoltre grazie alla possibilità di effettuare la carica all'interno della cella frigorifera con la soluzione di riscaldamento delle batterie, i carrelli sono in grado di funzionare in modo continuo per tutto il turno.

Maggiori informazioni sulle soluzioni per celle frigorifere

4. Assicurarsi che i lavoratori siano a proprio agio

Oltre ad un abbigliamento adeguato, la produttività dei lavoratori beneficerà di un'attrezzatura intuitiva e affidabile che li mantiene sempre al caldo. Per esempio, equipaggiare i carrelli retrattili con una cabina riscaldata può contribuire alla salute e alla sicurezza dei dipendenti. Il costo aggiuntivo delle cabine riscaldate ha un tempo di ammortamento rapido, poiché la produttività rimane elevata grazie al fatto che il personale è più a suo agio durante il turno e deve fare meno pause (le pause frequenti sono una prassi comune in ambienti freddi e solitamente rappresentano una perdita di produttività del 10%-15%).

5. Considerare l'automazione per le attività ripetitive

Un modo semplice per ridurre il numero di lavoratori nelle zone fredde è quello di automatizzare alcuni processi. L'introduzione di carrelli per magazzino automatizzati per il trasporto o lo stoccaggio automatico dei pallet può essere effettuata gradualmente. I dipendenti possono quindi seguire compiti alternativi, dove non sono esposti alle dure condizioni lavorative.

6. Tenere il passo con il servizio

Lavorare in condizioni di freddo e umidità mette a dura prova le macchine. L'accesso a tecnici di assistenza qualificati e ricambi originali è la chiave per mantenere le attività operative correttamente funzionanti 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Con i nostri carrelli intelligenti siamo in grado di assistere al meglio i nostri clienti, utilizzando i dati forniti dalla telematica per migliorare il grado di servizio del m dei mezzi. Raccomandiamo di pianificare sempre un piano di assistenza, specialmente quando si lavora con carrelli elevatori in condizioni impegnative come nel caso delle celle frigorifere.

Contattaci

Contattatemi tramite

Informativa rilasciata da Toyota Material Handling Italia S.r.l. ai sensi dell’art. 13 del Regolamento Europeo 2016/679

Premesso che

1) a seguito di Sue visite al presente sito, di compilazione di forms, del ricevimento di sue richieste/quesiti, di contatti preliminari, di indagini e ricerche di mercato, di eventuale costituzione di rapporti commerciali, la nostra società si troverà a raccogliere e trattare i suoi dati personali;
2) le specifichiamo sin d’ora per chiarezza, le seguenti definizioni date dal Regolamento Europeo 2016/679:
Dato personale: qualsiasi informazione riguardante una persona fisica identificata o identificabile («interessato»); si considera identificabile la persona fisica che può essere identificata, direttamente o indirettamente, con particolare riferimento a un identificativo come il nome, un numero di identificazione, dati relativi all’ubicazione, un identificativo online o a uno o più elementi caratteristici della sua identità fisica, fisiologica, genetica, psichica, economica, culturale o sociale;
Trattamento: qualsiasi operazione o insieme di operazioni, compiute con o senza l’ausilio di processi automatizzati e applicate a dati personali o insiemi di dati personali, come la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l’adattamento o la modifica, l’estrazione, la consultazione, l’uso, la comunicazione mediante trasmissione, diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto o l’interconnessione, la limitazione, la cancellazione o la distruzione.

Tutto ciò premesso, ai sensi dell'articolo 13 del Regolamento Europeo 2016/679, la informiamo che la raccolta ed il trattamento dei dati personali saranno effettuati dalla società scrivente in conformità a quanto segue:
a) finalità generali: i dati saranno trattati per soddisfare sue richieste/quesiti, per il corretto svolgimento degli adempimenti burocratici, contabili, fiscali, commerciali, tecnici e per le attività aziendali obbligatorie per legge e comunque strettamente inerenti ai rapporti in essere;
b) modalità: i dati saranno trattati sia con strumenti/supporti cartacei che elettronici/informatici/telematici, nel pieno rispetto delle norme di legge, secondo principi di liceità e correttezza ed in modo da tutelare la sua riservatezza;
c) conferimento facoltativo: il conferimento dei suoi dati è facoltativo e non obbligatorio;                   
d) conseguenze di un eventuale rifiuto: il rifiuto a fornire i dati o l’opposizione integrale al loro trattamento per le finalità di cui al punto a), potrà comportare comunque l’impossibilità di soddisfare talune sue richieste;
e) soggetti o categorie di soggetti (destinatari) ai quali i dati potranno essere comunicati o diffusi: i dati potranno essere comunicati a soggetti terzi solo per assolvere ad obblighi di legge o di natura contrattuale. I dati non saranno in nessun caso diffusi;
f) persone autorizzate al trattamento: i dati saranno trattati solo ed esclusivamente da un ristretto numero di addetti aziendali dei settori amministrativo, marketing, Ced e commerciale, appositamente autorizzati;
g) processi decisionali automatizzati (es. profilazione): non sono in alcun modo gestiti processi decisionali automatizzati;
h) diritti dell’interessato: lei gode di tutti i diritti sanciti dal Regolamento Europeo 2016/679, quali il diritto di chiedere l'accesso ai dati personali e la loro rettifica, la cancellazione degli stessi, la limitazione del trattamento, il diritto di opporsi al loro trattamento, oltre al diritto alla portabilità dei dati. Ha inoltre il diritto di proporre reclamo all’Autorità di controllo;
i) trasferimenti presso paesi terzi: eventuali trasferimenti di dati personali a un paese terzo al di fuori dell’Unione Europea o ad un'organizzazione internazionale avverranno sulla base di una decisione di adeguatezza della Commissione o, nel caso dei trasferimenti di cui agli articoli 46, 47 o 49, secondo comma, del Regolamento Europeo, sulla base di garanzie appropriate ed opportune;
j) periodo di conservazione dei dati: i dati verranno conservati per il periodo strettamente necessario per far fronte alle richieste dell’interessato od in base a quanto previsto dalle normative vigenti o da eventuali clausole contrattuali;
k) titolare: titolare del trattamento è Toyota Material Handling Italia S.r.l., con sede legale in Casalecchio di Reno (BO), Via Del Lavoro n. 93/1, nella persona del legale rappresentante pro tempore;
l) responsabile della protezione dei dati/data protection officer: il responsabile della protezione dei dati è il dott. Juri Torreggiani, con studio sito in Reggio Emilia, Via Piccard n. 16/G, tel. 0522/30.11.69, fax 0522/38.79.96: qualunque sua richiesta di chiarimenti od informazioni potrà essere indirizzata a tale responsabile.
La presente informativa potrà essere integrata, oralmente o per iscritto, con ulteriori elementi ed indicazioni, per soddisfare al meglio qualunque sua esigenza conoscitiva in materia “Privacy” e per assecondare l’evoluzione normativa.

Data: 19/10/2018                                                                                                                                                                                                                 Il titolare del trattamento - Toyota Material Handling Italia S.r.l.

 

Consenso rilasciato a Toyota Material Handling Italia S.r.l. ai sensi degli articoli 7-8-9 del Regolamento Europeo 2016/679

Il/la sottoscritto/a premesso che
1. ha prima d’ora attentamente letto e compreso in tutte le sue parti l’informativa di cui sopra;
2. è perfettamente a conoscenza dei propri diritti;
3. agisce in totale libertà e privo/a da qualsivoglia condizionamento e/o pressione psicologica;
tutto ciò premesso esprime il più ampio consenso alla raccolta ed al trattamento dei propri dati personali, necessari per le finalità di cui all’informativa sopra citata.

Potrebbe interessarvi anche

autopilot Toyota

Soluzioni automatizzate

La nostra gamma di carrelli e rimorchi automatizzati offre delle soluzioni avanzate e flessibili per una movimentazione delle merci più efficiente.

Approfondisci >

Toyota presenta la propria gamma di carreli da magazzino con batterie agli ioni di Litio

Dopo aver fornito carrelli con batterie agli ioni di litio per diversi anni, Toyota Material Handling crea la propria gamma di carrelli con batterie agli ioni di litio integrate.

Approfondisci >
Operatore su BT Movit

Produzione

Un settore chiave nel quale possiamo aiutarvi è la produzione. Siamo orgogliosi di fornire sempre le migliori soluzioni per aiutarvi a implementare un flusso di lean production.

Approfondisci >
Tecnico di Assistenza che ripara carrello Toyota

Service

I nostri programmi di assistenza mantengono sempre operative le vostre aziende e vi consentono di impiegare al meglio i vostri carrelli, di qualunque marca!

Approfondisci >